Il TU di Brescia

Energia e calore per la città

Il Termoutilizzatore rappresenta un’importante componente del Sistema Ambiente Energia di Brescia

A cosa serve il TU di Brescia?

Costituisce una delle fonti di energia per la città di Brescia: oltre a produrre energia elettrica pari al fabbisogno di 200.000 famiglie, recupera il calore generato e lo convoglia, attraverso una rete di teleriscaldamento di oltre 630 chilometri, fino alle abitazioni dei singoli utenti, servendo più di 60 mila appartamenti.

Fornisce circa il 60% del calore necessario alla rete di teleriscaldamento di Brescia, Bovezzo e Concesio, con l’energia termica recuperata dai rifiuti non utilmente riciclabili. L’impianto recupera ogni anno energia elettrica e termica da circa 700mila tonnellate di rifiuti non riciclabili come materiali, evitando lo smaltimento in discarica e, al tempo stesso, il consumo di combustibili fossili e le relative emissioni.

Tecnologia all'avanguardia per il trattamento dei fumi

Il Termoutilizzatore è dotato dei più moderni sistemi di trattamento e monitoraggio delle emissioni. Sono circa 30 mila i punti gestiti dalla centrale di controllo, che regolano 24h/24 il funzionamento dell’impianto, più di quelli presenti su un boeing.

utenti
610
milioni kWh di energia elettrica prodotti in un anno
utenti
800
milioni kWh di energia termica prodotti in un anno
utenti
530.000
tonnellate di emissioni di CO2 evitate